Macchine Di Leonardo

Il Mistero dell'Uomo Vitruviano

VIDEO ISTRUZIONI MONTAGGIO

LA FRASE DI LEONARDO DA VINCI CHE HA ISPIRATO QUESTO MODELLO

 “ L’amore di virtù non guarda mai cosa vile, ne trista, anzi dimora sempre in cose oneste  e virtuose, e ripatria innel cor gentile, a similitudine degli uccelli nelle verdi selve sopra fioriti rami; e si dimostra più esso amore nelle avversità che nella prosperità, facendocome lume, che più risplende dove truova più tenebroso sito”

Nel disegno sottostante sono rappresentate tutte le componenti a cui vengono associate dei nomi.

Il punto di partenza ;

L’armonia dell’Uomo Vitruviano esiste in ognuno di noi! Ma non è sempre facile scoprirla.  Il modello vuole dare un contributo a questa ricerca indicando, le varie tappe del percorso:

BASI : sono gli elementi che sosterranno il modello, tre punti di appoggio sono tenuti insieme da degli elementi circolari con incastro. Anche in questo caso ho  assegnato un valore simbolico a questo elemento: esso rappresenta la terra che ci ospita.

RAZIONALITÀ e CREATIVITÀ: sono i primi elementi da inserire  sul basamento, insieme formeranno il quadrato e il cerchio dell’uomo vitruviano.

Ho assegnato loro i nomi delle funzioni dei due emisferi cerebrali.

Quello di destra  soprannominato “il poeta“,  “quello di sinistra “l’ingegnere” per introdurre il concetto che ognuno ha le sue caratteristiche- Ecco perché non ragioniamo tutti allo stesso modo

ESPERIENZE: Questo nome per sottolineare il fatto che, come scrive Leonardo da Vinci,  la vita è fatta di esperienze e ogni persona dovrebbe essere curiosa  di sapere il perché delle cose.

TALENTI : Questi elementi nel modello appaiono  come se fossero i meridiani. Scoprire quali sono  le cose che più affini a noi e quali rappresentano  un punto di forza personale è fondamentale per impostare  una sicura preparazione  e per svolgere  in futuro attività congeniali.

VIRTU : Parola derivante dal greco che indica :   disposizione di ogni persona a pensare e agire   per fare cose buone per se e per gli altri.

Ho chiamato virtù i 4 elementi che uniti tra di loro formano un cerchio.

Sebbene questa parola sia quasi scomparsa dall’uso comune essa è fondamentale per dare  valore al nostro agire.

ERRORI : Quando si agisce è facile commettere errori,  essi sono componenti  presenti nella vita di tutti giorni.  A scuola l’errore è l’elemento  indispensabile per imparare e crescere. 

In questo modello  gli elementi che ho chiamato  errori  sono indispensabili per dare consistenza e resistenza alla struttura.

LE MANI permettono di trasformare il pensiero in azioni. In questa esperienza hanno trasformato pezzi di cartone in un modello che come un lume  è capace di indicare  il percorso verso l’autostima.

2022 LA PASSIONE PORTA LONTANO

“Sempre più spesso le mani dei nostri ragazzi non sono più utilizzate per fare , spesso invece , le loro mani servono per ricevere… emozioni surrogate da un oggetto. In queste condizioni l’avere è predominante sull’essere. “

Facile leggere la realtà,  ancora più facile  giudicare,  più difficile , molto più difficile , ricercare, proporre azioni concrete per offrire stimoli alternativi. Una sfida  che mi sono sentito di accettare

 Sono partito dal presupposto che :

  • lentamente, privilegiando produzioni estere stiamo perdendo irreversibilmente capacità competitive ;
  • Nel nostro Paese abbiamo un bagaglio  di esperienze  e   tanta creatività, sottovalutata .
  • La scuola italiana  non apprezza la cultura del fare, declassando, di fatto, coloro che apprendono attraverso l’operatività. Penso per esempio a quelli che  frequentano le scuole professionali, sono spesso considerati “scarto”, presupposto  che demotiva fortemente.
  • Molte di queste persone, diventano artigiani, e come ho sperimentato personalmente, dimostrano quotidianamente oltre al  valore professionale tecnico e umano  la loro insostituibile  funzione economica e creativa.

La valorizzazione  di queste “intelligenze“, a mio avviso,  deve  avvenire prima di affrontare le superiori. 

Partendo dall’esperienza acquisita con i libri precedenti, ho azzardato una scommessa con me stesso : progettare e produrre qualche cosa che fosse: ludico, operativo, utile e prodotto in Italia

PRODURRE IN ITALIA, NEL VENETO PUZZLE 3D   IN SCATOLA DI MONTAGGIO , MODELLI FUNZIONANTI. IN CARTONE , DERIVATI DA DISEGNI DI LEONARDO DA VINCI,    IL TUTTO  a prezzi compatibili con il mercato.

  • Ho messo a disposizione una certa cifra     MI sono iscritto come artigiano  e   in Maggio  2022 ho iniziato     la scommessa 
  • Dovevo trovare :i materiali adeguati per costo e qualità;
  • Progettare e, la cosa più difficile,  realizzare produrre le fustelle   adatte ad un utilizzo inesplorato per la nostra esperienza ;
  • individuare una  cartotecnica  capace  di eseguire  operazioni di fustellatura particolari  e  confezionamento  del prodotto ,
  • Nella ricerca ho palesato  lo scopo dell’iniziativa e la volontà di   lavorare  a prezzi di mercato  senza pretendere sconti. Ciò per non falsare  la reale
  • situazione dei costi  per  non fare passi falsi.
  • La sorpresa più grande è venuta dalla nostra realtà produttiva  veneta fatta di piccole aziende artigianali : ho trovato persone che hanno messo a disposizione capacità, esperienza , tempo   e umanità  per  contribuire alla soluzione di ogni problema.   (Segue )

I FRUTTI DELL’AZIONE.La prima scatola di montaggio :

IL MISTERO DELL’UOMO VITRUVIANO   astuccio con  all’interno  un libretto di 16 pagine dal titolo TACCUINO DI VIAGGIO,  il modello da assemblare in cartone fustellato, Immagine trasparente ).

  • Ho istruito la pratica    per il marchio CE  per la sicurezza del giocattolo  ( categoria  cui appartiene , per  il momento , il prodotto). Potrebbe  essere considerato come prodotto librario.   
  • Il prodotto è adatto anche ad un utilizzo scolastico laboratoriale con possibilità da  parte degli insegnanti  di accedere al mio sito   per   ulteriori spunti  di approfondimenti .